rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Sport

Vigilia contro il Palermo, Pecchia: "Ecco come si crea la mentalità vincente"

L'allenatore del Parrma in conferenza stampa: "A Firenze probabilmente avremmo potuto difenderci in maniera diversa, con una migliore gestione della palla. Ma il futuro è domani. Mercato? Non riesco a guardare oltre al Palermo"

Fabio Pecchia ha messo da parte la delusione, comprensibile, dopo la partita di Coppa italia persa in rimonta a Firenze. Ha lavorato in questi due giorni per trasformarla in energia positva da riversare sul campo. "Quella continuità di entusiasmo che bisogna alimentare è necessaria per il mio gruppo, le partite giocate, anche quella di Firenze, deve dare quell'indirizzo, ma contro il Palermo c'è da mettere qualcosa in più perché dobbiamo cercare di uscire dal campo con la vittoria. Sarà una partita di astuzia, dobbiamo metterci qualcosa in più. Se si vuole una mentalità vincente bisogna giocare con la voglia di vincere, con quell'impegno di dare il massimo per ottenere il massimo. Dobbiamo fare le nostre cose, indipendente dall'avversario. A Firenze abbiamo avuto personalità ma non è servito. Per vincere le partite serve tutto, tattica, tecnica e astuzia. Avevamo speso molto in mezzo al campo con gli esterni, in quel momento la squadra stava difendendo. Eravamo bassi ma ripartivamo tutte le volte. Probabilmente avremmo potuto difenderci in maniera diversa, con una migliore gestione della palla. Sappiamo che il Palermo si giocherà la partita. Hanno giocatori di qualità, proporranno gioco, non faranno solo una fase. Sarà una partita aperta".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigilia contro il Palermo, Pecchia: "Ecco come si crea la mentalità vincente"

ParmaToday è in caricamento