Medico accusato di molestie: il 5 aprile altre vittime testimonieranno in Tribunale

Il processo contro il chirurgo bariatrico, al centro del servizio delle Iene, prosegue a Parma

Dopo l'attenzione mediatica nei confronti del chirurgo bariatrico accusato da decine di donne di molestie ed abusi, che sarabbero stati compiunti all'interno del suo studio a Parma e negli spazi della Città di Parma, si tornerà nelle aule giudiziarie. La data della prossima udienza in Tribunale a Parma, durante la quale altre donne vittime di violenza verranno ascoltate, è infatti il 5 aprile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'interno dell'aula altre donne porteranno la loro testimonianza. G.Z., una delle prime donne a denunciare il medico, ha raccontato la sua storia a Parmatoday: in Tribunale aveva descritto quello che avveniva durante le visite il 1° febbraio. Ora sarà la volta di altre vittime, che racconteranno in aula la loro esperienza. Dopo il servizio delle trasmissione televisiva 'Le Iene' che ha mostrato come il professore, nonostante una pioggia di denunce nei suoi confronti, l'arresto del 2016 e l'interdizione dall'esercizio della professione per un anno, abbia continuato a visitare le pazienti, il caso del chirurgo è tornato a galla. Durante il servizio vengono denunciati presunti abusi che avrebbe commesso anche ai danni delle nuove pazienti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Coronavirus: tutti gli aggiornamenti sul nuovo focolaio nella Bassa parmense

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

Torna su
ParmaToday è in caricamento