Sport

  • L'Araba Fenice come simbolo della rinascita

    L'Araba Fenice come simbolo della rinascita

  • Dal capolavoro Inglese, al colpo Karamoh: l'estate calda di Faggiano

  • Parma, Iacoponi: "Stiamo lavorando bene, il mercato? Siamo pronti"

  • Il Parma accoglie Brugman: “Era ora”

  • Parma, ti tocca la Juve, D'Aversa: "Contro i più forti per fare risultato"

  • Parma, che inizio: c'è subito la Juventus

  • Karamoh parla la stessa lingua di D'Aversa: "So cosa vuole"

  • Parma, affidabilità Dermaku: "Con Bruno cresce l'intesa"

  • Il Parma piace già: con il Trab è 2-2

  • Parma, Kulusevski già leader: “Voglio vincere”

  • Parma, per ora Gervinho non parte: il Piano B si chiama Danjuma

  • Lucarelli: “Obiettivo salvezza, un punto in più dell’anno scorso”

  • Il Parma va in Austria senza Dezi e Stulac

  • Kulusevski ha stregato il Parma: nel segno di LeBron e...

  • Parma, tutto fatto per Pezzella: a breve si chiude

  • Il nuovo corso riparte da Grassi: "Io davanti alla difesa? Va bene ma..."

  • D’Aversa: “Buon ritiro, la società sta facendo un grande lavoro”

  • Parma, poker servito: con l'Obermais brilla Hernani